Allan

Allan vale davvero 100 milioni?

Articoli d'opinione Slider

In queste ultime ore si sta vociferando di un possibile scenario di mercato che vorrebbe Allan al PSG per una cifra vicina o addirittura superiore ai 100 milioni di euro.

Con questo passaggio, l’affare entrerebbe di diritto nella classifica dei trasferimenti più dispendiosi dal punto di vista economico. Dando un veloce sguardo ai dati statistici ci si rende facilmente conto che a fare parte di questa particolare classifica sono prevalentemente giocatori offensivi di un certo calibro.

Un centrocampista con le caratteristiche di Allan, invece, può valere così tanto?

I punti da considerare sono molti.

Bisogna innanzitutto fare un’attenta analisi della condizione tecnico-tattica della rosa parigina, in cui non solo manca un giocatore con quelle caratteristiche, ma che addirittura presenta molti (forse troppi) giocatori offensivi poco propensi alla fase di copertura.

Il centrocampo della squadra allenata da Tuchel ha infatti pochi elementi utili e soprattutto funzionali al suo stile di gioco. Verratti, Rabiot, Diarra, Draxler: quattro nomi e nessuna certezza. L’italiano non è di certo un recupera-palloni, il francese è ormai in rotta di collisione con il club da tempo, l’ex Real non è affidabile e il tedesco è di natura un trequartista, adattato forzatamente al ruolo di mezz’ala. Tant’è che spesso abbiamo dovuto assistere, per nostra sfortuna, all’adattamento di Marquinhos in mediana. Brividi.

Non per nulla l’allenatore tedesco ha di recente dichiarato che non dormirà serenamente fin quando non arriverà un nuovo calciatore. Evidentemente si rende conto che la sua è una squadra troppo squilibrata, che necessita assolutamente di un calciatore con le caratteristiche di Allan per provare a dare un po’ di copertura ai vari Neymar, Mbappé, Cavani & Co.

Fin quando giochi in Ligue 1, la mancanza non si fa sentire per il divario tecnico troppo elevato con le altre squadre, ma in Champions (e si è già ampiamente visto) giocare senza copertura non assicura alcun risultato.

Ecco spiegato il motivo per il quale il PSG è disposto ad arrivare a quella cifra (o quasi).

Il prezzo di Allan non va dunque inteso come “valore d’acquisto”, ma come “valore di mercato”.

Se volessimo ragionare sul valore puro del calciatore, sarebbe impossibile non fare paragoni con chi di quel ruolo è un maestro, come N’golo Kanté. Se il brasiliano del Napoli, le cui doti sono tuttavia indiscusse, dovesse davvero valere 100 milioni, quanto varrebbe allora il francese Campione del Mondo?

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter