David Silva

Il genio di David Silva

«Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione», quest’iconica frase del Necchi in ‘Amici Miei‘, introduttiva ad una scena comica, riesce involontariamente a descrivere in maniera perfetta il David Silva calciatore, genio cristallino del centrocampo, nonostante lo spagnolo nascerà più di 10 anni dopo l’uscita del film. Il piccolo David nasce infatti l’8 […]

Continua a leggere
Morata

Álvaro Morata, de vuelta a casa

«Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano» cantava Antonello Venditti in uno dei suoi più celebri brani, e per quanto questa strofa venga ormai usata allo sfinimento, fino ad essere banalizzata per certi versi, si può affermare con certezza che non si potrebbe descrivere con parole migliori il ritorno di Álvaro Morata […]

Continua a leggere
Higuaín

Gonzalo Higuaín, fragilità e cattiveria

Fragilità e cattiveria. Sono probabilmente queste le parole che descrivono in maniera migliore Gonzalo Higuaín, più di qualsiasi caratteristica calcistica, i suoi più grandi pregi e difetti psicologici. Figlio d’arte di Jorge Pipa Higuaín, da cui riprende il soprannome, Pipita, Gonzalo è un lottatore: ha una cattiveria particolare, non è la cattiveria da strada dell’Apache Tévez, ma una […]

Continua a leggere
Greenwood

Mason Greenwood, la stella più luminosa della galassia United

Unico. È probabilmente questo l’aggettivo più adatto a descrivere ciò che Mason Greenwood, attaccante del Manchester United, rappresenta per il calcio moderno e in particolare per quello inglese: un giocatore tecnicamente eccellente, dal fisico slanciato e robusto, dotato di un’ottima visione di gioco, di grande freddezza davanti al portiere e, soprattutto, è perfettamente ambidestro, una […]

Continua a leggere
Grecia 2004

Grecia 2004, il miracolo di Rehhagel

Il 12 ottobre 1999, dopo una riunione ad Aquisgrana, l’UEFA assegna al Portogallo – il quale vinse la concorrenza della Spagna – l’organizzazione del campionato europeo del 2004. Alla vigilia del torneo i lusitani erano i favoriti assoluti, potendo contare su una generazione di fenomeni – Rui Costa, Figo, Deco e un giovane Cristiano Ronaldo, […]

Continua a leggere