Higuaín

Gonzalo Higuaín non è un vulcano spento

Fragilità. È forse questa la parola che probabilmente descrive in maniera migliore Gonzalo Higuaín, più di qualsiasi caratteristica tecnica calcistica, il suo più grande difetto psicologico. Figlio d’arte di Jorge Pipa Higuaín, da cui riprende il soprannome, Pipita, Gonzalo è un lottatore: ha una cattiveria particolare, non è la cattiveria da strada dell’Apache Tévez, ma una cattiveria lucida, […]

Continua a leggere

El Monito

Nella storia del fútbol sudamericano sono sicuramente frequenti i casi di giocatori capaci e dotati di grandi tecnicismi ma non sempre in grado di dare quella svolta alla propria carriera in modo da spiccare il volo. Il cerchio di queste meteore si restringe notevolmente se ci si concentra in particolar modo sull’Argentina, ma resta comunque […]

Continua a leggere
Zapata

Duván Zapata, el ternero de Cali

El ternero, il vitello, così veniva chiamato Duván Zapata dal suo ex allenatore Willy Rodriguez, quando era nelle fila dell’América de Cali. Ternero perché quando sbagliava un gol, emetteva degli strani suoni con la bocca, quasi a ricordargli quelli dei vitelli… solita fantasia sudamericana, insomma. Oggi, che del vitello non ha più niente, Duván, sembra […]

Continua a leggere
Giugliano

Farfalla fuori, leonessa dentro

La farfalla, creatura quasi magica per la penna dei poeti, è spesso apprezzata per i suoi molteplici significati simbolici: dalla trasformazione radicale – che parte dal bruco e passa dal bozzolo – alla leggiadria, sino alla bellezza e alla raffinatezza. Manuela Giugliano, centrocampista della Nazionale Italiana in forza al Milan, è questo e davvero tanto […]

Continua a leggere
Barzagli

Andrea Barzagli, il professore

È il novantesimo minuto di una partita importantissima, la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Juventus e Tottenham della stagione 2017/2018, giocata a Wembley, in casa degli inglesi, forti di un 2-2 ottenuto a Torino che mette loro con un piede ai quarti. I bianconeri riescono tuttavia a ribaltarla dopo […]

Continua a leggere
Kouamé

Christian Kouamé, talento d’Avorio

Ad Abidjan, città portuale della Costa D’Avorio, nella notte tra il 6 ed il 7 dicembre 1997 nasce Christian Kouamé: un ragazzo che, come tanti suoi compatrioti, si innamora del calcio crescendo con il mito di Didier Drogba, storico centravanti del Chelsea nato proprio nello stesso ospedale di Christian, e trascorre tutti i pomeriggi su […]

Continua a leggere