fantacalcio

Fantacalcio: 28° giornata, i consigli di CeC

Calcio contemporaneo Slider Stagione 2018/2019

Di seguito proponiamo i nostri personali consigli fantacalcistici di Serie A, premettendo che è a discrezione della redazione di Catenaccio e Contropiede, non siamo degli esperti assoluti ma dei ragazzi come voi che vi danno dei consigli che potrebbero chiarire i vostri dubbi, ma scegliete sempre con la vostra testa! Vi ricordiamo inoltre che molto dipende dalla vostra situazione di rosa, impossibile dunque dare dei consigli che si sposano perfettamente per le rose di tutti quelli che leggono.

 

Cagliari-Fiorentina:

Sfida difficile quella della Sardegna Arena: attenzione a schierare i portieri. In difesa si può rischiare Pisacane per i padroni di casa e Pezzella per i viola. A centrocampo bene Joao Pedro e Barella, così come Benassi per gli ospiti. Sì a Pavoletti: in casa ha una buona media realizzativa, stesso discorso vale per Muriel; più cautela con Simeone.

 

Sassuolo-Sampdoria:

Match che promette gol, attenzione ai portieri. Molta cautela con Demiral, poco attento in difesa; bene invece Rogerio per i padroni di casa e Andersen per gli ospiti. A centrocampo per gli emiliani si può schierare Locatelli, mentre per la formazione blucerchiata sì a Praet e Ramirez. In attacco si può rischiare Berardi così come Gabbiadini, sì sempre a Quagliarella.

 

SPAL-Roma:

Entrambi i portieri ultimamente hanno subito diversi malus: attenzione a schierarli. Cautela anche per le difese ultimamente poco stabili: sì a Lazzari e Kolarov rispettivamente per Spal e Roma. Se non si hanno valide alternative si può rischiare Fares per il centrocampo ferrarese, mentre per la Roma consigliamo Cristante. In attacco sì a Petagna, in casa sta facendo bene; per la Roma da valutare Perotti, sì Dzeko.

 

Torino-Bologna:

Torino proveniente da una striscia positiva: sì a Sirigu e alla coppia IzzoNkoulou. Per gli ospiti in assenza di alternative si può rischiare Lyanco – ex del match -. A centrocampo bene BaselliRincon, mentre per il Bologna un occhio di riguardo è per Pulgar in caso di calci di punizione. Sì a Belotti, attenzione a Destro: potrebbe essere il jolly del mister Mihajlovic.

 

Genoa-Juventus:

Partita difficile per il Genoa contro una Juventus imprendibile: attenzione a schierare Jandrei. In difesa si può schierare Criscito, per i bianconeri bene Cancelo e Bonucci. Attenzione al centrocampo dei padroni di casa, se si può evitare in questa giornata è meglio; mentre per gli ospiti consigliamo Emre Can reduce da un’ottima prestazione in Champions League e Bentancur. Sì all’attacco juventino in toto, attenzione a schierare Sanabria ma non è detto che non porti bonus come accaduto per Lasagna la scorsa giornata.

 

Atalanta-Chievo:

Sì a Gollini, da schierare. Attenzione alla difesa del Chievo: brutti i voti delle ultime gare, mentre per i padroni di casa sì a Castagne e Mancini. A centrocampo per i veronesi si può rischiare Hetemaj reduce da un gol in casa, mentre per  i bergamaschi sì a Freuler e De Roon. In attacco bene il tridente atalantino, attenzione a Stepinski.

 

Empoli-Frosinone:

Scontro salvezza in casa Empoli: cautela con i portieri. Per le difese si possono schierare gli esterni Di Lorenzo e Pasqual da una parte e Goldaniga dall’altra se non avete alternative valide. A centrocampo bene Krunic, mentre per i ciociari si può schierare Viviani in assenza di altri titolari. In attacco sì alla sfida CaputoCiano.

 

Lazio-Parma:

Si può rischiare Strakosha tra i pali, attenzione a Sepe anche se la Lazio non segna molto quest’anno. In difesa bene Acerbi come sempre, si può rischiare Bastos reduce di buone prestazioni; per gli ospiti sì a Bruno Alves. A centrocampo sì a Milinkovic e Leiva in assenza di alternative – attenzione ai cartellini gialli – mentre per la formazione gialloblu consigliamo Kucka, buona la media e i bonus portati finora. In attacco si può schierare Caicedo che sostituirà Immobile squalificato, sì anche a Gervinho che può fare bene in velocità contro la squadra di Inzaghi.

 

Napoli-Udinese:

Napoli in cerca di punti per allontanare le milanesi in classifica: sì a Meret. In difesa bene Koulibaly, si può trovare spazio per Malcuit e Ghoulam, ma attenzione a schierare Maksimovic. Situazione complicata in casa Udinese: attenzione a schierare i giocatori di mister Nicola. A centrocampo sì a Diawara, può fare bene in casa; De Paul immancabile. Sì a Verdi in attacco, senza troppe esitazioni. Cautela con Pussetto.

 

Milan-Inter:

Big match a San Siro: attenzione ai portieri, gli ultimi derby sono stati ricchi di gol. Cautela nello schierare le difese: sì rispettivamente a Romagnoli e De Vrij, potrebbero sbloccare la partita di testa. A centrocampo sì alla coppia BakayokoPaquetà per la formazione di mister Gattuso, mentre per gli uomini di Spalletti si potrebbe rischiare Brozovic, più cautela per Gagliardini. Sì alla sfida in attacco PiatekLautaro Martinez, il derby promette spettacolo.

 

 

Articolo a cura di Arianna Ambrogi e Francesco Quadarella.