film serie calcio

I migliori film e le migliori serie TV sul calcio

Curiosità Slider


Federico Buffa racconta: Gigi Riva (2019)

Come avrete capito da questo articolo, per noi di Federico Buffa va vista ogni cosa, e con la storia di Gigi Riva ha confermato ancora una volta la sua immensa capacità narrativa. La storia della leggenda assoluta del Cagliari e della Nazionale italiana – squadre delle quali è ancora oggi il miglior marcatore di sempre – è meravigliosa, e probabilmente irripetibile.


All or Nothing: Brazil (2020)

Dopo l’esperimento con il Manchester City, Amazon ha proposto al proprio pubblico una nuova serie di questo tipo, ma non più incentrata sulla stagione di un club, bensì sull’avventura di una nazionale in una competizione, nello specifico il Brasile nella Copa América 2019, disputata proprio in Brasile e vinta dalla Seleção. All or nothing: Brazil, esattamente come il precedente esperimento sul City, ci permette di guardare e vivere dall’interno la competizione. Nella serie emerge chiaramente, tra le altre cose, la leadership carismatica di Dani Alves e quella spirituale del tecnico Tite.


El Número Nueve (2020)

In ‘El Número Nueve‘ di Pablo Benedetti, Gabriel Omar Batistuta decide di raccontare in maniera molto intima la sua storia e la sua carriera, dai suoi primi calci al pallone in Argentina fino agli ultimi anni, passando per le sue soddisfazioni, le sue delusioni e il suo amore per la maglia della Fiorentina, per il successivo passaggio alla Roma, dove ha poi vinto da protagonista lo scudetto del 2001, e soprattutto per le enormi problematiche fisiche che lo hanno colpito negli anni e che incidono in negativo ancora oggi sulla sua vita.


The English Game (2020)

La miniserie britannica racconta le origini del calcio moderno e l’avvento del professionismo, principalmente attraverso le storie di Fergus Suter e Arthur Kinnaird, rispettivamente il primo calciatore professionista della storia e il presidente della FA che renderà possibile il professionismo. The English Game, per necessità narrative, presenta delle inesattezze storiche, ma resta comunque una serie valida e godibile.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter