infortuni calcio

I 10 infortuni più assurdi della storia del calcio

Curiosità Slider


Jari Litmanen

Fonte immagine: Kimmo Mäntylä

Stavolta la responsabilità dell’accaduto non ricade sull’infortunato in questione, ma su un direttore sportivo, quello del Malmö nel 2006. Come riportato dall’infinito Roy Hodgson – che definì Litmanen «il tipo più sfortunato che abbia incontrato nel calcio» –, durante un incontro con i membri della federazione di calcio finlandese, il suddetto direttore sportivo aprì in modo evidentemente avventato una lattina di Coca Cola, facendo schizzare la linguetta di metallo nell’occhio del campione finlandese e danneggiandogli la cornea. Questo non fu l’unico infortunio particolare nella travagliata carriera dell’attaccante, che nel 2008, in forza al Fulham – allenato tanto per cambiare da Hodgson – fu colpito e messo KO da un pallone rinviato con gran forza dal portiere Batista. Anche per eventi del genere Litmanen non collezionò neanche una presenza ufficiale con i londinesi, che in quella stagione riuscirono comunque a raggiungere una miracolosa salvezza – nota come The Great Escape – evitando di scendere in seconda divisione, chiamata allora Coca Cola – eh già – Championship.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter