marcatori giovani Serie A

I 10 marcatori più giovani nella storia della Serie A

Curiosità Slider


9. Bruno Nicolè

Al nono posto nella classifica dei 10 marcatori più giovani nella storia della Serie A troviamo Bruno Nicolè, con il suo primo gol in Serie A segnato all’età di 17 anni e 14 giorni.

Nonostante si ritirò a soli 27 anni – rivelando dopo il ritiro che avrebbe voluto smettere prima e che continuò solo per svolgere il servizio militare come atleta –, ebbe il tempo di scrivere un pezzo di storia del calcio italiano. Giocò 192 partite in Serie A, segnando 52 gol e vincendo per tre volte il campionato con la maglia della Juventus, oltre a tre Coppa Italia – 2 con la Juve e 1 con la Roma. Ma soprattutto è ancora oggi il marcatore più giovane nella storia della Nazionale italiana – 18 anni e 258 giorni –, della quale è anche il capitano più giovane di sempre, avendo indossato la fascia all’età di 21 anni e 61 giorni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter