rivelazioni Serie A

Le 7 migliori rivelazioni di questa Serie A

AAo Analisi Calcio Italiano Slider


Le migliori rivelazioni della Serie A – Boulaye Dia

Il gol in zona Cesarini contro l’Hellas Verona

Nel suo caso il discorso da fare è un po’ diverso rispetto agli altri giocatori sopracitati. Dia non è certo l’ultimo arrivato, ha anche segnato un gol in semifinale di Champions contro il Liverpool nella passata stagione, anche se non è bastato al suo Villarreal per passare il turno. Le premesse per fare bene c’erano tutte, però non aveva mai avuto una tale media realizzativa: alla Salernitana il suo score recita 6 gol in 959 minuti giocati, uno ogni 160 minuti, tra cui quello pesantissimo contro il Verona, in pieno recupero, con un delizioso sinistro a giro, non il suo piede forte. La sua eventuale consacrazione definitiva potrebbe passare per il Qatar: il suo Senegal si presenta al Mondiale 2022 da Campione d’Africa, ma tutto il peso dell’attacco graverà proprio su di lui, dato il forfait di Sadio Mané.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter