difensori costosi calcio

Fonte immagine: Антон Зайцев, via Wikimedia Commons | CC BY-SA 3.0 Unported

I 10 difensori più costosi della storia del calcio

Curiosità Slider


5. Rúben Dias (Benfica ⇢ Manchester City)

Rúben Dias, difensore centrale portoghese del Manchester City, è passato nella scorsa stagione, all’età di 23 anni, dal Benfica al Manchester City per 68 milioni di euro.

Altro giro e altro nome che si aggiunge alla lista dei difensori “dorati” dei Citizens. Costato per l’esattezza 53 milioni di euro, più il cartellino di Otamendi che ha percorso la strada opposta. Dias è un difensore centrale dalle promesse più che rosee. Bravo tecnicamente e forte fisicamente, con i suoi quasi 190 centimetri, ha tutti i requisiti per essere definito il prototipo del difensore moderno. Non è però velocissimo ed è questa, probabilmente, la sua principale carenza tecnica, ma ha dimostrato ampiamente uno spiccato senso della posizione e dell’anticipo. Il suo arrivo in quel di Manchester ha rivoluzionato totalmente la squadra: non solo è diventato un cardine, ma ha anche migliorato i suoi compagni, a partire da Stones, come già accennato. Con il suo acquisto il City ha fatto il salto di qualità definitivo, che ha portato la squadra a sfiorare la Coppa dalle Grandi Orecchie dopo anni di fallimenti roboanti, e l’impressione è che negli anni a venire ci proveranno ancora, e fermarli sarà complicato per tutti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter