difensori costosi calcio

Fonte immagine: Антон Зайцев, via Wikimedia Commons | CC BY-SA 3.0 Unported

I 10 difensori più costosi della storia del calcio

Curiosità Slider


9. Benjamin Mendy (Monaco ⇢ Manchester City)

Benjamin Mendy, terzino sinistro francese del Manchester City, è passato nella stagione 2017/2018, all’età di 23 anni, dal Monaco al Manchester City per 57,5 milioni di euro.

Nel Monaco delle meraviglie che sorprese tutti nella stagione 2016/2017, tanto da approdare alla semifinale di Champions League poi persa contro la Juve, Mendy era quel fuoco mancino che bruciava la fascia di difesa: stantuffo inesauribile e piede sinistro educato, dotato inoltre di una velocità e resistenza supersoniche. Il City e Guardiola si innamorarono di lui, e questo li indusse a spendere un’ingente somma di denaro per portarlo verso la sponda azzurra di Manchester. Trascorse quattro stagioni ai Citizens, però, il terzino francese – vincitore del Mondiale nel 2018 con una presenza – ha potuto dimostrare poco per colpa di gravi infortuni, tra cui la rottura del legamento crociato del ginocchio destro, accorsa poco dopo il suo arrivo. Nei suoi anni al City ha saltato quasi il doppio delle partite in programma, a causa dei problemi fisici, e quella locomotiva mancina che ha incantato l’Europa non si è più vista – se non nelle primissime partite con gli sky blues, prima della rottura del crociato. Tornare ai livelli di un tempo sembra sempre più complicato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter