espulsi Serie A

Fonte immagine: Pubblico dominio

I 10 calciatori più espulsi nella storia della Serie A

Curiosità Slider

Fallacci imperdonabili, proteste eccessive, risse, insulti. Possono essere tanti i motivi per i quali un calciatore viene espulso e di conseguenza invitato dal direttore di gara a lasciare il campo. L’espulsione di un giocatore, in base a vari fattori, può essere più o meno pesante per l’economia di una gara, ma ci sono dei calciatori che hanno fatto dell’espulsione un vizio eccessivo, quasi un’abitudine, ecco a voi i 10 calciatori più espulsi nella storia della Serie A.

p.s. a parità di espulsioni, l’ordine della classifica è dato dai rossi diretti e dalle presenze



10. Felipe

In video la sua ultima espulsione in Serie A, decisamente la meno cattiva

Al decimo posto nella classifica dei più espulsi in Serie A troviamo Felipe, l’unico calciatore in classifica ancora in attività. L’italo-brasiliano ha collezionato 11 espulsioni – 4 per rosso diretto e 7 per doppia ammonizione – con le maglie di diversi club italiani.

Attualmente milita nel Manzanese, in Serie D, ed è dunque complicato pensare che possa tornare in A per migliorare il suo record. Il giocatore militante in Serie A con più espulsioni è invece Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo, con 6 cartellini rossi, un principiante per i membri di questa classifica, anche se di bravate nella sua carriera ne ha già fatte parecchie.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter