acquisti più costosi Premier League

Fonte immagine: Ardfern, via Wikimedia Commons | CC BY-SA 4.0 International

Gli acquisti più costosi della storia di ogni squadra di Premier League

Curiosità Slider


Acquisti più costosi della Premier League: Aston Villa

Gli arrivi più costosi della storia dei Villains sono tutti ascrivibili alle ultime due stagioni. In cima, in attesa dell’ufficialità di Emiliano Buendia, troviamo Ollie Watkins, giunto nell’estate 2020 dal Brentford per circa 31 milioni di euro. Dietro di lui si colloca il brasiliano Wesley, sbarcato in Inghilterra per 25 milioni di euro, dopo l’esperienza positiva al Bruges. Sul gradino più basso del podio, invece, si colloca Tyrone Mings, strappato ai rivali del Bournemouth per circa 23 milioni di euro. Diversamente da Watkins, gli ultimi due sono entrambi approdati a Birmingham nella stagione 2019/2020.

Se quest’anno il Villa ha fatto un buon campionato è merito, oltre che delle magie di Jack Grealish, anche dei dieci gol stagionali realizzati da Watkins e delle buonissime prestazioni di Mings. Un infortunio al crociato è costato invece a Wesley la chiusura anticipata della sua prima stagione in Gran Bretagna, rendendo il discorso intorno a quest’ultimo un po’ più complesso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter