Signori

Una vita da Signori

Corre l’anno 1995 e, in una calda giornata di metà giugno, nelle radio romane non si parla d’altro: Giuseppe Signori è stato ceduto al Parma per 25 miliardi di lire. Il capocannoniere della squadra, l’uomo simbolo di una Lazio destinata a non fare più da comparsa, l’idolo di un’intera generazione è sul piede d’addio. I […]

Continua a leggere
Correa

Joaquín Correa, l’ultimo step

Joaquín Correa è un calciatore strano, particolare, forse unico nel suo genere: ha la capacità di far innamorare i propri tifosi in un lampo e allo stesso momento di far scoprire loro nuovi modi per imprecare, il tutto nella stessa stagione, nella stessa partita, nella stessa azione. Nato a Juan Bautista Alberdi, dopo aver trascorso sei anni […]

Continua a leggere
Bruno Fernandes

La strana parabola di Bruno Fernandes

La passata stagione verrà ricordata soprattutto per le anomalie che la pandemia da coronavirus ha portato, ma concentrandosi sul calcio giocato, uno dei principali motivi di attenzione del panorama calcistico globale è stato lo straordinario impatto di Bruno Fernandes dopo il suo arrivo nel mercato di gennaio al Manchester United. Culmine della crescita esponenziale del […]

Continua a leggere
Mano de Dios

Le altre Mani de Dios

Città del Messico, 22 giugno 1986, allo Stadio Azteca si sta giocando un agguerrito quarto di finale dei Mondiali tra Argentina e Inghilterra, squadre legate da un’enorme rivalità, anche a causa della Guerra delle Falkland, che qualche anno prima si era portata con sé oltre 900 morti. Nei primi minuti del secondo tempo, con il […]

Continua a leggere