acquisti più costosi calcio

Fonte immagine: Antoine Dellenbach, via Wikimedia Commons | CC BY-SA 2.0 Generic

I 10 acquisti più costosi della storia del calcio

Curiosità Slider


1. Neymar (Barcellona ⇢ Paris Saint-Germain)

Neymar, ala sinistra brasiliana del Paris Saint-Germain, è passato nella stagione 2017/2018, all’età di 25 anni, dal Barcellona al Paris Saint-Germain per 222 milioni di euro, diventando il calciatore più costoso della storia del calcio.

Il primo posto nella classifica degli acquisti più costosi della storia del calcio se lo aggiudica Neymar, con una trattativa che fece scalpore e che vide anche il brasiliano stipulare un contratto da 35 milioni di euro lordi all’anno. O’Ney, con riferimento alle sue prestazioni sui prati di gioco, è una gioia per gli occhi, un inno alla bellezza per come sa trattare la palla. Forse l’unico giocatore in epoca temporanea che è riuscito ad avvicinarsi al livello irraggiungibile dei marziani Ronaldo e Messi nel periodo di loro massimo splendore, ma vuoi per gli infortuni – che nel corso degli anni gli hanno fatto saltare oltre 60 gare, poche meno di quante ne ha giocate da titolare in Ligue 1 –, vuoi perché ha vinto tutto solo quando era al Barcellona, ad oggi Neymar non ha ancora superato quello step che lo renderebbe il numero uno del pianeta, e chissà se ci riuscirà mai.

Leggi anche: I 10 acquisti più costosi della storia della Serie A



Tutte le statistiche presenti nell’articolo sono fornite dal sito Transfermarkt.com


Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter