acquisti costosi Serie A

Fonte immagine: Pubblico dominio

Gli acquisti più costosi della storia di ogni squadra di Serie A

Curiosità Slider


Acquisti più costosi della Serie A: Spezia

L’acquisto più costoso nella storia dello Spezia è Niccolò Giannetti, arrivato nella stagione 2013/2014 dal Siena e pagato 3 milioni di euro. Al secondo posto troviamo con 2,2 milioni Ardian Ismajli, arrivato nella scorsa stagione dall’Hajduk Spalato, e al terzo con 2 milioni Léo Sena, arrivato dall’Atlético Mineiro anch’egli nella scorsa stagione.

Ex giovane promessa – non mantenuta – della Juventus, Giannetti ha avuto a La Spezia un rendimento tutto sommato positivo, realizzando 12 gol e 3 assist in 50 presenze. La sua esperienza con gli spezzini è stata inframezzata da due stagioni al Cagliari, prima del definitivo addio nella stagione 2017/2018. Gli altri due sono stati invece delle pedine importanti nello scacchiere di Italiano e per la salvezza dei bianconeri nell’ultima stagione.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter