acquisti costosi Serie A

Fonte immagine: Pubblico dominio

Gli acquisti più costosi della storia di ogni squadra di Serie A

Curiosità Slider


Acquisti più costosi della Serie A: Genoa

L’acquisto più costoso nella storia del Genoa è Andrea Pinamonti, arrivato nella stagione 2019/2020 dall’Inter e pagato 19,5 milioni di euro. Al secondo posto troviamo con 16,5 milioni Stefano Sturaro, arrivato nella stagione 2018/2019 dalla Juventus, e al terzo con 15 milioni Robert Acquafresca, arrivato dall’Inter nella stagione 2009/2010.

Pinamonti è stato per il Genoa una grande delusione. Nella sua unica annata in rossoblù non ha retto la pressione di dover reggere da solo il peso dell’attaco di una squadra costruita per salvarsi, e ha totalizzato solamente 5 gol in campionato, a fronte di oltre 30 presenze, prima di tornare all’Inter per 8 milioni. Quello di Sturaro è stato in realtà un ritorno a casa, dopo la sua esperienza in bianconero, ma la sua seconda vita calcistica a Genova non è stata finora positiva come la prima. Acquafresca invece è stato al Genoa solo di passaggio, per 6 mesi conditi da 10 presenze e 2 gol, venendo poi ceduto al Bologna per 3,25 milioni, ma solo dopo una serie lunghissima di prestiti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter