acquisti costosi Serie A

Fonte immagine: Pubblico dominio

Gli acquisti più costosi della storia di ogni squadra di Serie A

Curiosità Slider

Alcuni risalgono a decenni fa, altri sono recenti: sono gli acquisti più costosi della storia della Serie A. Tutti sono però accomunati dallo stesso fattore: sono stati fatti da una big, in particolare dalla Juventus. E se invece vedessimo gli acquisti più costosi della Serie A squadra per squadra?


Acquisti più costosi della Serie A: Atalanta

L’acquisto più costoso nella storia dell’Atalanta è Luis Muriel, arrivato nella stagione 2019/2020 dal Siviglia e pagato 21,2 milioni di euro. Al secondo posto troviamo con 16,7 milioni Marten de Roon, arrivato nella stagione 2017/2018 dal Middlesbrough, e al terzo con 14,5 milioni Mario Pašalić, arrivato dal Chelsea nella stagione 2018/2019.

Luis Muriel è sempre stato un giocatore tremendamente discontinuo, e in molti pensavano potesse chiudere la sua carriera da eterno incompiuto, ma l’arrivo alla corte di Gasperini ha svoltato completamente la sua vita calcistica. Da quando è a Bergamo Muriel è diventato un marcatore implacabile, uno dei migliori in Europa. Nelle prime due stagioni con la Dea ha segnato 45 gol in 3.639 minuti, con una media superiore ad un gol a partita. Pezzi fondamentali della scacchiera gasperiniana sono anche de Roon e Pašalić, il primo con un ruolo inamovibile al fianco di Freuler, il secondo che invece deve farsi spazio tra l’abbondante ed estremamente qualitativa trequarti orobica.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter