acquisti costosi Serie A

Fonte immagine: Pubblico dominio

Gli acquisti più costosi della storia di ogni squadra di Serie A

Curiosità Slider


Acquisti più costosi della Serie A: Venezia

L’acquisto più costoso nella storia del Venezia è Bruno N’Gotty, arrivato nella stagione 1999/2000 dal Milan e pagato 4,5 milioni di euro. Al secondo posto troviamo con 4 milioni Joachim Björklund, arrivato nella stagione 2001/2002 dal Valencia, e al terzo con 2,5 milioni Daniel Andersson, arrivato dal Bari anch’egli nella stagione 2001/2002.

Così come per la Salernitana, gli acquisti più costosi nella storia del Venezia ci riportano all’ultima presenza nella massima serie italiana del club veneto, con tre colpi divisi tra la fine degli anni Novanta e l’inizio dei Duemila, tuttavia insuficienti per ottenere la salvezza. Il ritorno in Serie A dopo 20 anni esatti potrebbe far sì che la classifica si aggiorni, con l’obiettivo di riuscire questa volta nell’impresa di evitare la retrocessione.

Leggi anche: I 10 acquisti più costosi della storia della Serie A



Tutte le statistiche presenti nell’articolo sono fornite dal sito Transfermarkt.com


Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter