Greenwood

Mason Greenwood, la stella più luminosa della galassia United

Unico. È probabilmente questo l’aggettivo più adatto a descrivere ciò che Mason Greenwood, attaccante del Manchester United, rappresenta per il calcio moderno e in particolare per quello inglese: un giocatore tecnicamente eccellente, dal fisico slanciato e robusto, dotato di un’ottima visione di gioco, di grande freddezza davanti al portiere e, soprattutto, è perfettamente ambidestro, una […]

Continua a leggere
Theo Hernández

Theo Hernández, diventare uomo

Theo Hernández non è stato sempre considerato come uno dei più talentuosi interpreti del suo ruolo. Al Milan ha trovato inaspettatamente l’ambiente ideale per crescere e affermarsi, mentre a Madrid ha avuto la sfortuna di arrivare nell’epoca del dominio di Marcelo. Al Real senza spazio e fiducia Già dai tempi delle giovanili dell’Atlético Madrid, il […]

Continua a leggere
Freddy Adu

Freddy Adu, un fallimento annunciato

Quando si parla di promesse non mantenute, è impossibile non pensare a Freddy Adu. Questo perché se c’è un giocatore a cui è inscindibilmente collegata la parola fallimento, quello è proprio l’ex prodigio del calcio nordamericano. Niente lasciava presagire il disastro che sarebbe avvenuto, anche se, a distanza di parecchi anni dal suo esordio fra […]

Continua a leggere
Arshavin

Andrej Arshavin, delitto e castigo

21 aprile 2009, posticipo della trentatreesima giornata di Premier League. In un Anfield infuocato si incontrano Liverpool ed Arsenal, due squadre notoriamente offensive, ma nessuno si può aspettare quello che succederà: al termine di una delle più belle partite della storia del campionato inglese, il tabellone digitale segna 4-4. Protagonista assoluto di quella partita? Andrej […]

Continua a leggere
Juninho

La magia di Juninho Pernambucano

Magico. Solo così si può definire Juninho Pernambucano, uno dei centrocampisti più incredibili della storia del calcio. Le sue punizioni, calciate da quel magico piede destro, hanno ingannato decine e decine di portieri, hanno sfidato le leggi della fisica, eppure non lo hanno mai consacrato come uno dei migliori centrocampisti della sua epoca. Infatti, nonostante […]

Continua a leggere