Mano de Dios

Le altre Mani de Dios

Città del Messico, 22 giugno 1986, allo Stadio Azteca si sta giocando un agguerrito quarto di finale dei Mondiali tra Argentina e Inghilterra, squadre legate da un’enorme rivalità anche per la Guerra delle Falkland che qualche anno prima si era portata con sé oltre 900 morti. Nei primi minuti del secondo tempo, con il risultato […]

Continua a leggere
Higuaín

Gonzalo Higuaín, fragilità e cattiveria

Fragilità e cattiveria. Sono probabilmente queste le parole che descrivono in maniera migliore Gonzalo Higuaín, più di qualsiasi caratteristica calcistica, i suoi più grandi pregi e difetti psicologici. Figlio d’arte di Jorge Pipa Higuaín, da cui riprende il soprannome, Pipita, Gonzalo è un lottatore: ha una cattiveria particolare, non è la cattiveria da strada dell’Apache Tévez, ma una […]

Continua a leggere
Greenwood

Mason Greenwood, la stella più luminosa della galassia United

Unico. È probabilmente questo l’aggettivo più adatto a descrivere ciò che Mason Greenwood, attaccante del Manchester United, rappresenta per il calcio moderno e in particolare per quello inglese: un giocatore tecnicamente eccellente, dal fisico slanciato e robusto, dotato di un’ottima visione di gioco, di grande freddezza davanti al portiere e, soprattutto, è perfettamente ambidestro, una […]

Continua a leggere