rivelazioni Serie A

Le 7 migliori rivelazioni di questa Serie A

AAo Analisi Calcio Italiano Slider


Le migliori rivelazioni della Serie A – Ivan Provedel

Nell’estate 2022, la scadenza dei contratti di Reina e Strakosha lasciava di fatto la Lazio senza portieri. La scelta di Igli Tare è stata quella di affidare la porta biancoceleste a Luís Maximiano, reduce da una stagione ad alti livelli al Granada. Dopo la clamorosa topica del lusitano alla prima giornata, quando si fa espellere per aver controllato il pallone con le mani fuori dall’area di rigore, Sarri si affida a Ivan Provedel, arrivato per svolgere il ruolo di secondo portiere. L’ex Spezia fa però così tanto bene da essere schierato in tutte le partite successive. La sua carriera si era finora svolta a cavallo tra le squadre di medio-bassa classifica di Serie A e in Serie B, in cui nel 2020, ai tempi della Juve Stabia, si tolse la soddisfazione di segnare una rete di testa ad Ascoli. A questi livelli però non c’era mai arrivato, e adesso è diventato di fatto il titolare di una big del nostro calcio, e l’ha portata ad essere la seconda difesa meno battuta del campionato dopo quella della Juventus, con solo 11 gol subiti e ben 9 clean sheet – nessuno meglio di lui in Serie A –, di cui 6 consecutivi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter