rivelazioni Serie A

Le 7 migliori rivelazioni di questa Serie A

AAo Analisi Calcio Italiano Slider


Le migliori rivelazioni della Serie A – Ademola Lookman

Il gol decisivo contro il Sassuolo

Anche il nuovo acquisto dell’Atalanta non era certamente sconosciuto prima di arrivare a Bergamo. In Italia probabilmente lo si ricordava per la semifinale di Conference League contro la Roma, in cui all’andata batté Rui Patricio grazie anche alla deviazione di Mancini, portando sul pareggio il suo Leicester City. Il venticinquenne anglo-nigeriano, però, non era mai andato oltre i 6 gol in campionato, mentre sotto la guida di Gasperini è già arrivato a quota 7 dopo la prima parte di stagione. Considerando anche i suoi 3 assist, ha partecipato attivamente al 45% delle 22 reti segnate dai bergamaschi – solo Nzola ha una statistica migliore, avendo segnato il 50% dei gol dello Spezia. Ha inoltre dimostrato di essere un giocatore completo, che può giocare sia da prima punta sia in appoggio ad un altro attaccante, oltre ad essere un ottimo rigorista. La sua esultanza in cui mima un ”uomo che guarda” – gioco di parole con il suo cognome – è già diventata iconica.

Leggi anche: I 10 giocatori più prolifici della Serie A



Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter