Palermo Zamparini

La Top 11 del Palermo dell’era Zamparini

Calcio Italiano Curiosità Le Squadre Slider


La Top 11 del Palermo di Zamparini – Javier Pastore

Javier Pastore viene acquistato dagli argentini dell’Huracán nel 2009 per 6,5 milioni di euro. Nel suo primo periodo in quel di Palermo non gioca molto, e quando lo fa gioca esterno, una posizione che non gli si addice alla perfezione, ma con l’arrivo sulla panchina rosanero di Delio Rossi diventa titolare e mette in mostra le sue qualità e in particolare la sua grande proprietà tecnica.

La sua seconda stagione è decisamente migliore della precedente. Chiude l’annata con 13 gol e 7 assist, e in particolare riesce nell’impresa indimenticabile di segnare una tripletta nel derby d’andata contro il Catania, diventando il primo – e al momento unico – giocatore della storia a riuscirci.

In quel momento Pastore era uno dei migliori talenti nel panorama calcistico mondiale, e nell’estate del 2011 il Paris Saint-Germain lo acquista per 43 milioni di euro. Con i francesi vincerà cinque volte la Ligue 1, la Supercoppa francese e la Coupe de la Ligue e quattro volte la Coppa di Francia. Nel 2018 torna in Italia, alla corte dei giallorossi della Roma, dove però non riesce a fare bene soprattutto a causa di diversi infortuni. Oggi milita nell’Elche, in Liga spagnola.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter